https://bodybydarwin.com
Slider Image

Il mondo corre segretamente su cacca di ippopotamo

2021

Come chiunque abbia mai cercato su Instagram per gli aggiornamenti su Fiona l'ippopotamo molto famoso, ci sono un milione e uno di ragioni per amare l'ippopotamo comune. Sono mammiferi, ma semi-acquatici, quindi possono immergersi per cinque minuti senza prendere aria. Di conseguenza, gli antichi greci li chiamavano "cavallo fluviale". E, secondo un nuovo studio pubblicato mercoledì su Science Advances, gli ippopotami "svolgono un ruolo chiave nel ciclismo Si come pompa acquatica terrestre".

Aspetta cosa?

Gli ippopotami possono sembrare smiley, viscidi amici da 4.000 libbre che aspettano solo di essere fatti. Ma sono tra le creature più feroci sulla Terra, attaccando coccodrilli, leoni, umani e qualsiasi altra cosa si metta sulla loro strada. Nonostante questa ferocia, l'ippopotamo comune è principalmente una specie erbivora. Oltre ad un leggero cannibalismo, gli individui sgranocchiano ogni giorno circa 80 chili di piante, la maggior parte delle quali defecano nei corsi d'acqua in cui trascorrono la giornata a vagare.

Di conseguenza, la cacca dell'ippopotamo è una risorsa abbondante. Così abbondante, infatti, che gruppi di ippopotami sono stati conosciuti per uccidere tutti i pesci nel loro ambiente immediato con le loro feci abbondanti. Ma secondo questo ultimo studio, questi prodigiosi movimenti intestinali non sono tutti cattivi. Piuttosto, l'intestino dell'ippopotamo può essere una conduttura cruciale per l'elemento silicio (Si), che consumano nelle loro diete terrene ed espellono attraverso il loro doo-doo sottomarino.

Rojo- Espa a 360- (6307) Macachin La Pampa-Argentina E-mail: Web: www, gabrielrojo.com.ar Parco nazionale Kruger Africa

Per studiare il ciclismo sul silicio, il biologo dell'Università di Anversa Jonas Schoelynck e i suoi colleghi hanno analizzato campioni del fiume Mara, che attraversa la Riserva Nazionale del Masai Mara, una savana del Kenya. Gli autori hanno confrontato la composizione chimica dell'acqua con le abitudini quotidiane della popolazione locale di ippopotami. Hanno concluso che questa cacca introduce ogni giorno 0, 4 tonnellate, o circa 800 libbre, di silicio nel fiume Mara. Questo è circa il 76 percento dell'intero flusso di silice a valle del fiume. Altre fonti includono l'erosione del suolo (gli stessi ippopotami ottengono il loro silicio mangiando le radici e le foglie polverose delle piante) e il contributo di altri pooper meno leggendari.

Il silicio può essere famoso come ingrediente per iPhone, ma il suo ruolo in natura è tanto importante quanto la sua posizione in un microchip. L'elemento alimenta la crescita di una specie microalgale chiamata diatomea. Insieme, questi organismi monocellulari estraggono l'anidride carbonica dall'atmosfera e la convertono in ossigeno. Mentre le stime variano, le diatomee sono responsabili del fissaggio di almeno il 20 percento dell'ossigeno disponibile sulla Terra. Senza queste microalghe ... e le conchiglie di silicio in cui vive ... avresti molto più difficoltà a riprendere il respiro. Le diatomee formano anche la base della catena alimentare, alimentando piccoli animali come cozze, granchi e lumache, che a loro volta alimentano animali più grandi come lontre, tartarughe e persino umani.

Il silicio che emana dagli ippopotami del fiume Mara alla fine si dirige verso il Lago Vittoria, il più grande lago tropicale del mondo. Lì si trova un ecosistema ricco e variegato, popolato da antilopi sitatunga amanti della palude, coccodrilli del Nilo, pesci ciclidi color arcobaleno e cicogne shoebill ... tutti a seconda, in qualche modo grandi e piccoli, su alcuni prodotti da tavola periodici pompati fuori di un sedere quasi senza peli e totalmente omicida.

Che mondo meraviglioso.

Come abbiamo scoperto tre libri velenosi nella nostra biblioteca universitaria

Come abbiamo scoperto tre libri velenosi nella nostra biblioteca universitaria

È la Giornata mondiale delle tartarughe, quindi ecco un mucchio di adorabili tartarughe

È la Giornata mondiale delle tartarughe, quindi ecco un mucchio di adorabili tartarughe

La grande garbage patch del Pacifico è persino più trash di quanto pensassimo

La grande garbage patch del Pacifico è persino più trash di quanto pensassimo