https://bodybydarwin.com
Slider Image

Il nuovo sciame di droni del Pentagono annuncia un futuro di macchine da guerra autonome

2020
,

Il 26 ottobre 2016, un paio di calabroni che volavano sopra una parte vuota della California aprirono le loro pance e liberarono uno sciame robotico. Con precisione della macchina, le macchine volanti senza pilota in rapido movimento presero il volo, quindi si spostarono su una serie di waypoint, raggiungendo gli obiettivi fissati per lo sciame da un controllore umano. Il breve volo di 103 minuscoli droni annuncia una nuova era in cui, esattamente, l'America usa i robot in guerra.

Il Pentagono ha lavorato con i droni Perdix dal 2013, con il volo di ottobre che utilizzava la sesta generazione di dispositivi militari. I calabroni F / A-18, combattenti della Marina di lunga durata, trasportavano i droni e li rilasciavano dai distributori di bagliori. I piccoli droni sono stati oggetto di un episodio dei 60 minuti della CBS, e si muovono così velocemente da essere difficili da filmare. In basso, in una clip del Dipartimento della Difesa, i droni sono appena visibili come sfocature scure sotto i combattenti.

Catturato dal video di telemetria sul terreno, lo sciame è chiaramente visibile. In primo luogo sembra che dal nulla, si muove come uno verso una nuova serie di obiettivi.

Questo sciame di droni era un prodotto dell'ufficio per le capacità strategiche e il segretario alla Difesa uscente Ash Carter ha elogiato il lavoro, dicendo "Questo è il tipo di innovazione all'avanguardia che ci farà fare un passo avanti rispetto ai nostri avversari. Questa dimostrazione farà avanzare il nostro sviluppo di sistemi autonomi ".

L'autonomia e lo sciame sono al centro di molte previsioni sul prossimo secolo di guerra. I droni Predator, Reaper e Global Hawk che finora hanno maggiormente incarnato il modo in cui gli Stati Uniti combattono le guerre sono macchine grandi, costose e vulnerabili, con piloti umani e operatori di sensori che le controllano da remoto. Questi droni operano anche in cieli relativamente privi di minacce, senza timore che un jet ostile li abbatterà. Questo è un approccio che va bene per le battaglie di controinsurrezione, una parte in gran parte delle guerre effettivamente combattute dal Pentagono, ma contro una nazione vicino alla pari o qualsiasi nemico con sofisticate apparecchiature antiaeree o elettroniche di disturbo, i Mietitori sono bersagli estremamente vulnerabili.

Gli sciami, in cui diversi piccoli robot volanti lavorano insieme per fare lo stesso lavoro precedentemente svolto da un'imbarcazione più grande, sono un modo per aggirare questo. Alcuni missili anti-aria da $ 45.000 sono un modo economico per abbattere un Mietitore da $ 18 milioni, ma sparare lo stesso missile anti-aria su un drone commerciale più piccolo non è così efficace, specialmente quando ci sono ancora altri 102 droni in volo la stessa missione allo stesso tempo.

Il controllo di quello sciame è il punto in cui arriva l'autonomia. Con ogni drone Predator, c'è un vero joystick e controlli di volo per un pilota umano, il cui compito è dirigere l'aereo senza equipaggio e manovrarlo. Quel rapporto uno a uno sarebbe impossibile da mantenere con un piccolo sciame di droni, e dato che il drone perdix ha un tempo di volo elencato di "oltre 20 minuti, sarebbe un grande sforzo per una breve escursione.

"Sono un organismo collettivo, che condividono un cervello distribuito per il processo decisionale e si adattano l'un l'altro come sciami di natura", secondo il direttore dell'ufficio per le capacità strategiche William Roper, prima di sottolineare che c'era un essere umano nel circuito. A differenza del Predator, in cui la macchina risponde al joystick del pilota, questo sciame riceve obiettivi da un controllore umano, quindi si dirige verso quella posizione. Presumibilmente, lo sciame potrebbe ancora volare verso un elenco predefinito di obiettivi anche se perde il contatto con un controllore umano, dandogli la libertà di operare di fronte a armi di disturbo e anti-aeree.

Per ora, il processo decisionale autonomo sembra limitato a dove vola. Il Consiglio scientifico della difesa del Pentagono ha pubblicato uno studio sugli usi militari dell'autonomia nell'estate del 2015 e ha trovato principalmente usi non letali per macchine auto-dirette. Tuttavia, non è difficile immaginare un futuro in cui similmente piccoli droni con carichi utili esplosivi potrebbero ricevere un comando per volare verso un determinato punto, e poi una volta lì si schiantano contro l'obiettivo. Lo sviluppo dell'autonomia è la parte difficile; trasformarlo in un'arma non lo è. La comunità internazionale sta già prendendo in considerazione il divieto di macchine letali, sebbene macchine mortali con un certo grado di autonomia siano già qui.

Perdix, per così dire, è una svolta per l'autonomia e per gli sciami, non per la letalità. Per ora, possiamo ammirare lo sciame vibrante di manovre di skybot, mentre ci chiediamo ancora quanto controllo umano, esattamente, sia in corso.

Guarda e soprattutto ascolta lo sciame di seguito. Il trono è stato raramente un descrittore più appropriato.

Abbiamo mischiato le famose prime parole di Neil Armstrong sulla Luna?

Abbiamo mischiato le famose prime parole di Neil Armstrong sulla Luna?

Venere potrebbe essere stata una volta abitabile.  Ora può dirci se anche altri mondi potrebbero esserlo.

Venere potrebbe essere stata una volta abitabile. Ora può dirci se anche altri mondi potrebbero esserlo.

La Russia fa galleggiare una nuova centrale nucleare e nuovi rischi

La Russia fa galleggiare una nuova centrale nucleare e nuovi rischi