https://bodybydarwin.com
Slider Image

Il miele locale potrebbe aiutare le tue allergie, ma solo se lo credi

2021

Nonostante colpiscano circa 50 milioni di americani, le allergie non sono molto ben comprese. Le scintille che accendono il sistema immunitario possono variare dalla luce solare alle cipolle e i sintomi di un attacco sono altrettanto vari. Per questo motivo, stiamo trascorrendo diverse settimane a scrivere di allergie: cosa sono, come si manifestano e come possiamo trovare sollievo. Questa è la reazione allergica di PopSci.

Mangiare il miele locale per prevenire le risate di primavera sembra che dovrebbe funzionare: le api locali raccolgono il polline, il polline entra nel miele, ti esponi agli allergeni e il tuo corpo impara che sono al sicuro. La convinzione che questo funzioni è così diffusa che un gruppo di scienziati ha deciso che valeva la pena testarlo.

Ma prima, hanno iniziato con una prova in aperto. Questo è il termine tecnico, gergale, per uno studio in cui i partecipanti sanno se stanno ricevendo il vero trattamento o un placebo. Si presentarono volontari con allergie stagionali e gli fu detto di mangiare un cucchiaio di miele ogni giorno o di mangiare sciroppo di mais aromatizzato con miele artificiale. Coloro che hanno mangiato il miele hanno riportato sintomi statisticamente ridotti in modo significativo: era così promettente che i ricercatori hanno deciso che avevano davvero bisogno di vedere se il miele poteva aiutare con le allergie.

Quindi sono passati a un processo in doppio cieco, uno in cui nessuno sapeva cosa stavano ottenendo.

I partecipanti questa volta sono stati divisi in tre gruppi: uno ha ottenuto miele locale, uno un miele pastorizzato nazionale e uno lo sciroppo di mais aromatizzato. Hanno mangiato un cucchiaio pieno ogni giorno. Se questo ti sembra completamente disgustoso, non sei solo. Dei 36 volontari iniziali, 13 sono usciti perché il regime era troppo dolce per loro. Coloro che sono sopravvissuti mangiando un cucchiaio di miele ogni giorno per 30 settimane spediti in riviste regolarmente monitorando i loro sintomi di allergia percepiti.

Alla fine dello studio, quelli che hanno mangiato il miele non stavano facendo meglio con le loro allergie di quelli che hanno mangiato lo sciroppo di mais (anche se il loro zucchero nel sangue avrebbe potuto essere in forma migliore).

È possibile, ovviamente, che i partecipanti semplicemente non stessero mangiando abbastanza miele. Gli scienziati hanno notato nel loro articolo che il consumo orale di allergeni ha storicamente dimostrato di essere un modo efficace per addestrare il sistema immunitario a non reagire in modo eccessivo. Ne consegue che gli allergeni nel miele dovrebbero aiutare a formare i corpi delle persone. In tal caso, tuttavia, siamo ancora sfortunati. Non molte persone saranno in grado di tollerare di mangiare più cucchiai di miele ogni giorno.

Un altro studio promettente suggerisce che potrebbe riguardare anche il tipo di miele. Il miele locale avrà una varietà di fonti di polline, ognuna delle quali potrebbe non essere sufficiente per avere sostanziali comunità microbiche per addestrare il sistema immunitario del mangiatore. I ricercatori finlandesi hanno deciso di testare l'effetto del miele di polline di betulla, il miele normale, ma con l'aggiunta di polline di betulla raccolto dalle api. Il polline di betulla è una delle fonti di allergia della stagione dominante in Finlandia, quindi gli scienziati hanno raccolto volontari allergici all'albero e hanno prescritto loro miele normale o miele arricchito con polline di betulla. Un terzo gruppo di controllo non ha mangiato miele. Coloro che hanno ricevuto il polline di betulla in più avevano significativamente ridotto i sintomi e più giorni senza sintomi, anche più di quelli che avevano il miele normale.

L'unico problema di questo studio è che il gruppo di controllo non ha ricevuto un placebo. È stato semplicemente consigliato loro di non mangiare cibi contenenti miele durante il periodo di studio. È molto possibile che entrambe le forme di miele abbiano prodotto un forte effetto placebo. Le differenze tra il normale miele e il gruppo del miele di polline di betulla non erano statisticamente significative, quindi questo studio potrebbe essere un colpo di fortuna. Oppure, il polline in più potrebbe davvero aver contribuito. Non siamo ancora sicuri.

Detto questo, come tutti i rimedi naturopatici, potresti davvero sentirti meglio prendendo il miele. Questi studi dimostrano che i risultati che vedi sono molto probabilmente l'effetto placebo, ma l'effetto placebo può essere utile. Se credi che il miele aiuti, allora il miele aiuta. Tutto ciò che conta alla fine è che ti senti meglio, e se mangiare un cucchiaio di miele è ciò che ti consente di trascorrere le giornate estive all'aperto sull'erba, dovresti provare. Il miele è delizioso. Nel peggiore dei casi, stai consumando un dolcificante naturale che ha meno fretta di zucchero nel sangue rispetto allo zucchero da tavola. Nel migliore dei casi, aiuti le tue allergie. Non sorprende che questo particolare rimedio abbia molto ronzio.

Come i dinosauri moderni sono sopravvissuti all'apocalisse

Come i dinosauri moderni sono sopravvissuti all'apocalisse

MEGAPIXELS: I raggi X degli animali spettrali sono esattamente fantastici come immagineresti

MEGAPIXELS: I raggi X degli animali spettrali sono esattamente fantastici come immagineresti

NOAA prevede una stagione degli uragani sopra la media per il 2017

NOAA prevede una stagione degli uragani sopra la media per il 2017